La televisione svizzera per l’Italia

Museo svizzero si salva grazie alla vendita di tre Cézanne

I frutti e il vaso di gingrado di Cézanne
L'opera di Cézanne Fruits et pot de gingembre era uno dei dipinti venduti all'asta. Keystone / Matt Dunham

Tre dipinti di Cézanne appartenenti al Museo Langmatt di Baden, nel Canton Argovia, sono stati venduti all'asta a New York giovedì sera per un totale di 44,8 milioni di dollari. Il ricavato della vendita contribuirà al salvataggio del museo.

I 40 milioni di franchi ricavati dalla vendita erano necessari per garantire il futuro a lungo termine del museo, ha dichiarato l’istituzione in un comunicato stampa, dicendosi soddisfatta della somma incassata, vista la difficile situazione del mercato.

Il dipinto Fruits et pot de gingembre è stato il primo ad essere battuto all’asta da Christie’s a New York. Il quadro ha fruttato 33,5 milioni di dollari. Il suo valore era stato stimato tra i 35 e i 55 milioni di dollari.

Le altre due opere del pittore francese, morto nel 1906, Quatre pommes et un couteau e La mer à l’Estaque, sono state vendute rispettivamente per 8,7 e 2,6 milioni di dollari.

Contenuto esterno

Vendita criticata

L’annuncio di questa vendita di dipinti ha suscitato critiche. Tobia Bezzola, presidente del Consiglio Internazionale dei Musei (ICOM) e direttore del Museo d’arte della Svizzera italiana di Lugano, ha definito la vendita una “rottura della diga” e di un “tabù”. La vendita mette in discussione il consenso tra i musei sul fatto che le collezioni non dovrebbero essere toccate, ha affermato.

Markus Stegmann, direttore del Museo Langmatt, ha parlato di un “passo doloroso”. Grazie al successo dell’asta, però, la collezione sarà conservata nel suo contesto storico e rimarrà accessibile al pubblico.

Il ricavato della vendita sarà utilizzato per aumentare il capitale della fondazione del museo. A giugno, i cittadini e le cittadine di Baden avevano approvato un prestito di 10 milioni di franchi per la ristrutturazione completa del museo, che costerà 18,8 milioni di franchi.

Il Museo Langmatt possiede un’importante collezione di opere degli impressionisti francesi: Paul Cézanne, Claude Monnet, Camille Pissarro, Edgar Degas, Pierre-Auguste Renoir e Paul Gauguin. I dipinti sono esposti al Langmatt, una villa costruita intorno al 1900 da uno dei fondatori della Brown Boveri & Cie.


Attualità

Joe Biden

Altri sviluppi

Biden ha il Covid

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha contratto l'infezione ma assicura di sentirsi bene. La notizia rischia però di far aumentare la pressione per un suo possibile ritiro dalla corsa elettorale

Di più Biden ha il Covid
La presidente Viola Amherd (a destra) con alcuni partecipanti al vertice della Comunità politica europea.

Altri sviluppi

Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea

Questo contenuto è stato pubblicato al Si è aperto oggi al Blenheim Palace di Woodstock, comune del sud dell'Inghilterra nei pressi di Oxford, il quarto vertice della Comunità politica europea (CPE).

Di più Viola Amherd al quarto vertice della Comunità politica europea
Container al porto fluviale di Basilea.

Altri sviluppi

Ripresa del commercio estero svizzero

Questo contenuto è stato pubblicato al Dopo un inizio d'anno poco dinamico le esportazioni sono tornate a crescere con vigore nel secondo trimestre.

Di più Ripresa del commercio estero svizzero
Il Tribunale penale federale a Bellinzona.

Altri sviluppi

Algerino rinviato a giudizio per terrorismo

Questo contenuto è stato pubblicato al Per la Procura federale il presunto militante dello Stato Islamico (ISIS), la cui domanda d'asilo in Svizzera era stata respinta, progettava un attentato in Francia.

Di più Algerino rinviato a giudizio per terrorismo
Traffico veicolare in una città svizzera.

Altri sviluppi

Radar anti-rumore a Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato al La Confederazione ha testato lo scorso anno nella città di Calvino alcuni nuovi apparecchi, nell'ambito di un progetto pilota che ha lo scopo di sanzionare in modo più efficace il rumore eccessivo sulle strade.

Di più Radar anti-rumore a Ginevra
prigionieri di guerra salgono su un bus.

Altri sviluppi

Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

Questo contenuto è stato pubblicato al Russia e Ucraina hanno liberato 95 prigionieri di guerra a testa, a meno di un mese dal precedente scambio.

Di più Scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR