Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Morti e dispersi Un tifone devasta il nord delle Filippine

Il supertifone Magkhut ha raggiunto nella notte fra venerdì e sabato il nord delle Filippine, determinando intense precipitazioni, forti raffiche di vento, cadute di alberi e interruzioni di corrente.

tif

UN devastante tifone ha colpito il nord delle Filippine

La tempesta ha già fatto le sue prime vittime. Due donne, secondo fonti di polizia, hanno perso la vita dopo essere state travolte da uno smottamento di terreno provocato dalle forti piogge. Decine di migliaia di persone sono state intanto fatte sgomberare dalle zone costiere, dove le ondate potrebbero raggiungere altezze comprese fra i 3 e i 6 metri.

La velocità massima dei venti della perturbazione (con punte di oltre 200 chilometri all'ora) risulta superiore a quella dei venti che, nelle stesse ore, accompagnano lo spostamento dell'uragano Florence negli Stati Uniti.

Pescatori richiamati in porto

Oltre 50.000 pescatori e circa 11.000 pescherecci sono stati richiamati nei porti della provincia orientale cinese di Fujian in vista dell'arrivo del tifone Mangkhut, che nelle ultime ore si è abbattuto sul nordest delle Filippine.

Nel frattempo il governo filippino sta esaminando i danni inflitti da Mangkhut: le autorità stanno valutando se la morte di due bambini annegati è direttamente collegata al tifone. La sua furia ha scoperchiato abitazioni, danneggiato il terminale di un aeroporto e provocato numerose frane nella provincia di Cagayan.

tvsvizzera.it/fra con RSI

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box