La televisione svizzera per l’Italia

Migranti, timori in Ticino per la svolta di Roma

Immigrati fermati alla stazione di Chiasso.
Immigrati fermati alla stazione di Chiasso. © Ti-press

La sospensione temporanea dell’accordo di Dublino da parte di Roma crea disagi in Ticino dove una decina di migranti attende di essere rinviata oltre confine. Le autorità assicurano però che per il momento la situazione è gestibile.

La Segreteria di Stato della migrazione (SEM) ha scritto ai Cantoni chiedendo di interompere le procedure di rinvio verso l’Italia dei profughi e delle profughe fino a inizio maggio.

Contenuto esterno

Dallo scorso dicembre Roma, alle prese con un sensibile incremento di sbarchi sulle sue coste meridionali che l’ha indotta a dichiarare martedì lo stato di emergenza, ha sospeso il regolamento di Dublino che impone al primo Paese d’arrivo dei e delle migranti di farsene carico dal profilo amministrativo.

Questo significa che gli stranieri e le straniere che si trovano in questa situazione non possono essere accompagnati alla frontiera, almeno fino al prossimo 2 maggio, secondo la comunicazione di Berna.

+ Almeno sino a inizio maggio l’Italia non riprenderà i rifugiati.

Nulla lascia comunque presagire che a tale data cambi qualcosa, anche perché con la stagione calda si moltiplicheranno gli arrivi in Europa dalle coste nordafricane.

Per la responsabile della Sezione della popolazione del Canton Ticino Silvia Gada ci troviamo “in una situazione sospesa”, e “questo non fa bene a nessuno”. Per ora, a livello di numeri, la situazione è gestibile, spiega Gada, “ma se dovesse perdurare aumenterebbe il disagio”.

+ Roma dichiara l’emergenza migranti

E intanto i cantoni, chiamati a farsi carico degli immigrati e delle immigrate, invocano una gestione proattiva in questa delicata fase da parte della Segreteria di Stato della migrazione.

Secondo la SEM sono attualmente circa 300 le persone rifugiate in Svizzera che dovrebbero essere trasferite in Italia. Roma però al momento non ha sospeso l’intesa bilaterale italo-svizzera che la obbliga a riprendere gli stranieri in transito che non intendono depositare una richiesta d’asilo presso le autorità elvetiche, sulla base di una procedura accelerata.



Attualità

Attentato in Piazza delle Loggia a Brescia.

Altri sviluppi

Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese

Questo contenuto è stato pubblicato al L’attentato di matrice neofascista in Piazza della Loggia a Brescia nel 1974 provoca 8 morti e 102 feriti. Da documenti desecretati, oggi emergono legami con la Svizzera italiana.

Di più Strage di Piazza della Loggia, spunta una traccia ticinese
L'attrice Mikey Madison in una scena del film "Anora"

Altri sviluppi

A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro

Questo contenuto è stato pubblicato al Al 77esimo Festival del film, il premio della giuria è andato a "Emilia Perez" di Jacques Audiard, mentre il premio speciale se lo è aggiudicato "Il seme del fico sacro", del regista dissidente Mohammad Rasoulof.

Di più A Cannes, “Anora” di Sean Baker vince la Palma d’oro
Kharkiv

Altri sviluppi

Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv

Questo contenuto è stato pubblicato al L’esercito di Mosca colpisce, con due bombe plananti, un centro commerciale della seconda città ucraina. I morti potrebbero essere decine.

Di più Nuovo pesante attacco russo su Kharkiv
Sono circa 500 le persone che hanno partecipato in maniera pacifica.

Altri sviluppi

Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa

Questo contenuto è stato pubblicato al La manifestazione si è svolta in risposta ad un servizio tv sulla vicenda di una donna violentata e picchiata nell'appartamento di un avvocato. Un caso per il quale le autorità non avrebbero agito come avrebbero dovuto.

Di più Un caso di cronaca scatena proteste contro la polizia e il Governo a Sciaffusa
Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR