Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Massimiliano Fuksas: "una persona cambia il mondo"

Ospite di una conferenza a Lugano, l'archistar ci ha parlato di Expo ("inadatta al tema della fame nel mondo"), di materiali (acciaio "veloce e preciso") e di ideali

Ospite di grido martedì alla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana di Lugano-Trevano: l'architetto Massimiliano Fuksas, archistar internazionale che ha firmato prestigiose opere in ogni angolo del globo, ha tenuto una conferenza su invito della Federazione Ticinese del Metallo.

Lo abbiamo incontrato poco prima. Ci ha parlato di Expo ("inadatta al tema della fame nel mondo"), di materiali (acciaio "veloce e preciso") e di ideali: l'architettura non cambia il mondo, ma la vita di una persona sì.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×