La televisione svizzera per l’Italia

Leopard 2 messi fuori servizio per essere rivenduti a Berlino

Interventi meccanici su un blindato Leopard 2 nello stabilimento Ruag a Thun.
Interventi meccanici su un blindato Leopard 2 nello stabilimento Ruag a Thun. © Keystone / Peter Schneider

La Confederazione consegnerà 25 carri armati della classe Leopard 2 alla Germania che potrà così rimpinguare il suo arsenale che si è ridotto in seguito al conflitto armato in Ucraina.

La Camera bassa ha infatti accettato, con 132 voti contro 59, la messa fuori servizio dei blindati, condizione imprescindibile, in base alle norme federali, per poter rivenderli all’estero, come richiesto da Berlino. Per il via libera definitivo occorre ora l’analogo pronunciamento del Consiglio degli Stati.

La Germania, ha precisato in aula la ministra della Difesa Viola Amherd, ci ha inoltrato una richiesta ufficiale e ha assicurato che i carri armati non finiranno sul teatro di guerra ucraino. Resteranno in Germania e tutt’al più potranno essere rivenduti ad altri Paesi europei, ha ricordato la consigliera federale vallesana. “È un contributo all’architettura di sicurezza europea”.

Alla decisione di declassamento dei Leopard 2 si sono opposti i deputati del partito di maggioranza relativa, l’Unione democratica di centro (UDC, destra conservatrice), e alcuni rappresentanti del Partito liberale radicale (PLR, destra), secondo i quali alcuni alti graduati ritengono che le nostre forze terrestri siano già carenti di questo tipo di arma e che ne verrebbe inficiata la capacità operativa futura dell’esercito.

Tesi cui ha risposto la responsabile del Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), secondo la quale “il nostro esercito può provarsi di questi 25 carri armati senza che le sue capacità ne risultino compromesse”.

Un orientamento seguito dalla maggioranza del Consiglio Nazionale che ha anche precisato come i blindati debbano essere rivenduti al fabbricante tedesco Rheinmetall.

Attualità

paul watson

Altri sviluppi

Arrestato il fondatore di Sea Shepherd

Questo contenuto è stato pubblicato al Paul Watson, fondatore di Sea Shepherd e attivista da tempo impegnato contro la caccia alle balene, è stato arrestato domenica in Groenlandia in base a un mandato internazionale emesso dal Giappone.

Di più Arrestato il fondatore di Sea Shepherd
kamala harris

Altri sviluppi

Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti

Questo contenuto è stato pubblicato al I 50 presidenti statali del partito democratico statunitense hanno appoggiato Kamala Harris, sostenendola come nuova candidata presidenziale del partito, che si confronterà con Donald Trump.

Di più Dopo il ritiro di Joe Biden, Kamala Harris è sostenuta da più parti
obre di combattenti houthi

Altri sviluppi

Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele

Questo contenuto è stato pubblicato al I ribelli Houthi che controllano lo Yemen hanno promesso una risposta totale e senza regole nei confronti di Israele, dopo il bombardamento subìto sabato sera nell'importante porto di Al-Hudayda.

Di più Yemen, gli Houthi promettono vendetta contro Israele
Cielo nero.

Altri sviluppi

Piogge più intense e più frequenti a causa del cambiamento climatico

Questo contenuto è stato pubblicato al Il cambiamento climatico tende a rendere le precipitazioni più intense e più frequenti in Svizzera dal 1901. I versanti nord e sud delle Alpi nonché il nord-est del Paese sono i più interessati dal fenomeno, indica uno studio di MeteoSvizzera.

Di più Piogge più intense e più frequenti a causa del cambiamento climatico
Volontari al lavoro a Lostallo.

Altri sviluppi

Centinaia di volontari accorsi a sostegno della Mesolcina

Questo contenuto è stato pubblicato al A circa un mese dalla violenta ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Mesolcina, oggi a Lostallo (GR) oltre 190 volontari si sono rimboccati le maniche per sgomberare strade e campi dai detriti.

Di più Centinaia di volontari accorsi a sostegno della Mesolcina
La droga sequestrata dalla polizia di Berna.

Altri sviluppi

Maxi sequestro di droga a Berna

Questo contenuto è stato pubblicato al Durante retate svolte questa settimana nei cantoni di Berna e Friburgo le forze dell'ordine hanno sequestrato circa una tonnellata di hashish e marijuana e arrestato diverse persone. Le indagini sono ancora in corso.

Di più Maxi sequestro di droga a Berna
Passeggeri in attesa all'aeroporto.

Altri sviluppi

Tilt informatico, problemi anche in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Colpito soprattutto il traffico aereo a Zurigo-Kloten e il settore energetico, risparmiate invece le banche e la Borsa.

Di più Tilt informatico, problemi anche in Svizzera

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR