Navigation

La Romagna chiama, e i Foo Fighters arrivano!

Mille musicisti si sono incontrati in un parco a Cesena e hanno suonato tutti insieme 'Learn to fly', per invitare la band statunitense a tornare in concerto

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 agosto 2015 - 22:13

Lo scorso 26 luglio, a Cesena, mille musicisti si sono incontrati in un parco per suonare tutti insieme la stessa canzone: "Learn to fly" dei Foo Fighters. Dietro all'iniziativa, solo la passione per la musica e per la band di Seattle, invitata in questo modo a tornare in Romagna dopo anni dall'ultimo concerto.

Un'idea a prima vista folle, che risale al maggio del 2014 e ha chiesto mesi di preparazione, nonché una raccolta fondi su Internet per coprire i 45'000 euro di spese.

Un invito tanto speciale, che non poteva essere ignorato: Dave Grohl, il leader dei Foo Fighteers, videochiama e promette: "Stiamo arrivando".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.