Navigation

La carenza di fertilizzante e l'incertezza degli agricoltori

Il prezzo è aumentato del 150% rispetto all'estate scorsa. Keystone / Anthony Anex

Tra gli ambiti economici che soffrono delle conseguenze del conflitto in Ucraina c'è anche il commercio di fertilizzante, il cui prezzo ha subito un'impennata.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2022 - 12:54
tvsvizzera.it/MaMi

Gli effetti della guerra si fanno sentire sempre di più e per sempre più aspetti anche in Svizzera. Tra i primi ad averne subito conseguenze sono stati, tra gli altri, il settore energeticoLink esterno e quello dell'acciaioLink esterno

Ma, se al primo è arrivata in soccorso la ConfederazioneLink esterno, c'è ora un altro ambito che risulta particolarmente toccato: l’agricoltura. E ora con il continuo aumento del prezzo del gas si teme una grande penuria di fertilizzanti.

"L'estate dell'anno scorso, 100 chili di fertilizzante costavano circa 40 franchi. Ora si aggirano attorno ai 100. E non sappiamo se il prezzo salirà ancora o no", testimonia l'agricoltore Maxime Dethurens.

Contenuto esterno



I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?