La televisione svizzera per l’Italia

L’Ucraina teme una nuova offensiva su Kramatorsk

L’Unione europea sta lavorando al nuovo pacchetto di sanzioni contro la Russia, che dovrebbe essere presentato entro il 24 febbraio, anniversario dell’invasione dell’Ucraina da parte delle truppe di Mosca. Intanto il timore di una possibile nuova grande offensiva si sente soprattutto nell'est dell'Ucraina, dove i russi - dopo Bakhmut - potrebbero puntare con decisione su Kramatorsk, uno degli ultimi bastioni di Kiev nel Donbass, fondamentale per organizzare la difesa del Paese.

Contenuto esterno

Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR