Navigation

L'estradizione di Assange sempre più vicina

Dopo la sentenza della Corte suprema del Regno Unito, che lunedì ha confermato il verdetto di seconda istanza, il fondatore di WikiLeaks dovrebbe essere presto estradato negli Stati Uniti. Julian Assange può ora solo sperare in una decisione politica: l'ultima parola spetta infatti al Ministero degli interni.

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 marzo 2022 - 13:57
Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?