Navigation

Kiev usa i droni contro la Russia

Contenuto esterno

L’Ucraina starebbe usando dei droni contro la Russia: lunedì sono infatti stati portati a termine due attacchi in profondità nel territorio russo (a 500 km dal confine) e martedì mattina sarebbe stato colpito un altro obiettivo. A 200 chilometri dal confine è stato distrutto un deposito di carburante all'aeroporto di Kursc, mentre lo scoppio di un'autocisterna a 200 chilometri da Mosca ha causato la morte di tre persone. In un’altra base aerea a 700 km dal confine sarebbe caduto un altro drone che ha danneggiato due bombardieri. La risposta di Mosca è arrivata nella notte, con 70 missili lanciati sull’Ucraina. " Kiev prova a fermarci, ma le nostre operazioni militari continuano come previsto".

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 dicembre 2022 - 13:30
tvsvizzera.it/mrj

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?