La televisione svizzera per l’Italia

Ingannare il cervello per ridurre i dolori cronici

persone in sedia a rotelle
Al Centro svizzero per paraplegici di Nottwil affluiscono pazienti da tutto il paese. Keystone

Molte persone con lesioni midollari o paraplegiche provano forti dolori agli arti colpiti da paralisi. Una normale reazione del cervello che grazie a una nuova terapia può però essere contrastata.

Si chiama “camminata virtuale” ed è stata messa a punto dal centro per la medicina del dolore dell’istituto per paraplegici di Nottwil in collaborazione con la Scuola universitaria professionale di Lucerna.

Questa terapia permette, attraverso un’installazione complessa, di dare l’illusione ai pazienti di camminare di nuovo.

“A causa della lesione midollare, l’informazione dalle gambe non viene più trasmessa al cervello, gli occhi però continuano a vedere le gambe – spiega alla Radiotelevisione Svizzera André Ljutow, primario del centro per la medicina del dolore. Nel cervello si crea così un conflitto fra informazioni discordanti e il cervello reagisce con un segnale d’allarme: il dolore”.

L’illusione ottica “dà al cervello la possibilità di affrontare un processo di apprendimento progressivo per risolvere il conflitto in cui si trova – prosegue Ljutow. Ci auguriamo così di poter ridurre i dolori in modo duraturo. Ci siamo già riusciti in alcuni casi”.

Contenuto esterno




Attualità

gommone di migranti in mare

Altri sviluppi

I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri

Questo contenuto è stato pubblicato al Per i soccorsi dei e delle migranti in mare si ricorre alle navi, ma perché esse possano operare c'è bisogno di monitorare le acque e per queste operazioni si ricorre ad aerei ai cui comandi ci sono piloti svizzeri.

Di più I migranti vengono salvati (anche) da piloti svizzeri
hamas fatah

Altri sviluppi

Accordo tra Hamas e Fatah

Questo contenuto è stato pubblicato al Hamas e Fatah, i due principali movimenti palestinesi, da anni rivali, hanno annunciato un accordo di unità nazionale per il dopo-guerra. Israele, però, non ci sta.

Di più Accordo tra Hamas e Fatah

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR