Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

in pillole La settimana in Svizzera


(Keystone)

Promozione della bicicletta che, ora che ha compiuto 200 anni, potrebbe essere iscritta nella Costituzione federale e il via libera al contributo di 25'000 franchi (50'000 franchi alle coppie) alle persone disposte a trasferirsi nel piccolo comune montano di Albinen (VS) sono due delle notizie che hanno fatto discutere in Svizzera. La cronaca riporta anche l'avvio del processo al miliardario zurighese Urs Schwarzenbach, accusato di aver importato illegalmente opere d'arte per 130 milioni di franchi. Mentre sale la polemica sul miliardo di coesione promesso da Berna a Bruxelles per favorire l'integrazione dei paesi dell'Est Europa. 

Gli abitanti del piccolo comune montano di Albinen hanno dato il via libera al generoso contributo a tutti coloro che vorranno trasferirsi e prendere casa sul territorio della località vallesana. La misura, di cui hanno parlato i media di mezzo mondo, è stata decisa per  contrastare l'inesorabile calo demofrafico che aveva portato recentemente alla chiusura della scuola comunale.

50'000 franchi alle coppie Albinen, approvati gli aiuti finanziari ai nuovi residenti

Gli abitanti di Albinen (Canton Vallese) hanno accettato in votazione popolare il nuovo regolamento che dovrebbe consentire di ripopolare il comune.

Questo contenuto è stato pubblicato il 1 dicembre 2017 9.27

In Svizzera l'uso della bicicletta potrà avere una tutela costituzionale. Lo ha stabilito la Camera alta (Consiglio degli Stati) che, pur non aderendo al testo dell'iniziativa popolare promossa da 26 associazioni e partiti sul tema, sostiene il controprogetto del governo che va nella stessa direzione di incentivare l'impiego di questo mezzo ecologico e la realizzazione di piste ciclabili.

Promuovere la mobilità lenta La bicicletta nella Costituzione svizzera

Dopo duecento anni dalla sua invenzione, è giusto che la promozione della bicicletta quale mezzo di locomozione sano ed ecologico venga iscritta ...

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 novembre 2017 16.10

È iniziato ed è stato subito sospeso il processo a carico del ricco miliardario zurighese Urs Schwarzenbach. Sull'arco di diversi anni avrebbe introdotto illegalmente in Svizzera opere d'arte per un valore complessivo di almeno 130 milioni di franchi. Un vizio procedurale riguardfante un testimone ne sta ritardando la celebrazione.


Frode all'erario Mercante d'arte svizzero a processo

Secondo le dogane, il miliardario zurighese Urs E. Schwarzenbachè sarebbe colpevole di ripetuta evasione dell'imposta sul valore aggiunto (IVA).

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 novembre 2017 10.46

Sta salendo di intensità la polemica sul miliardo di coesione promesso la scorsa settimana dalla Confederazione all'Ue per favorire l'integrazione dei nuovi paesi-membri dell'Est Europa. per l'UDC, partito di destra ostile all'Ue bisogna sottoporre il contributo elvetico di 1,3 milioni di franchi al giudizio delle urne popolari.


Fondo di coesione Miliardo svizzero all'Ue, l'UDC: voti il popolo

È polemica sul credito di 1,3 miliardi di franchi destinato alle misure di coesione dell’Unione europea approvato giovedì dal governo svizzero.

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 novembre 2017 10.00


tvsvizzera/spal con RSI (TG)

Parole chiave

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box