Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Il ritorno dei Negrita (e del pogo)

La band aretina, in tournée nei club, presenta '9Live&Live'; l'inedito con Ligabue? "Aveva 3 minuti liberi, gli abbiamo proposto di collaborare"

Un nuovo album dal vivo e un tour che riempie i club, per i Negrita che sono tornati in scena con '9Live&Live'.

Il titolo è quello del cofanetto che la band aretina ha pubblicato qualche giorno fa, con le versioni live delle tracce già contenute nell'album '9', oltre agli inediti 'I tempi cambiano' scritta a quattro mani con Luciano Ligabue e 'Quelli che non sbagliano mai'.

"Luciano lo conosciamo da vent'anni e visto che aveva tre minuti liberi" - hanno scherzato i Negrita - "gli abbiamo proposto di scrivere assieme un pezzo. Non riuscivamo a trovare una conclusione a quello che avevamo già scritto e lui l'ha trovata in modo magistrale. Quando ha letto il titolo ha pensato che ricordasse troppo un pezzo di Bob Dylan ma poi gli è piaciuto. Abbiamo pensato a lui perché è un pezzo che poteva stare anche nelle sue corde e poi lui aveva bisogno di un po' di pubblicità" (ridono, ndr).

Il cofanetto, che contiene anche un dvd con le immagini registrate al Mediolanum Forum durante lo scorso tour nei palazzetti e un docu-film registrato durante la lavorazione dell'album '9' in Irlanda, è arrivato a qualche giorno dalla partenza di un tour che ha riportato i Negrita a suonare nei piccoli club dopo dodici anni.

"I club sono l'officina dove si costruisce il rock" - hanno spiegato i tre - "e tornarci ci ha permesso di riscoprire le nostre origini e anche di ritrovarci con noi stessi". Con una sorpresa: in qualche club si poga ancora...

L'intervista è di Carlo Mandelli.

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.







Neuer Inhalt

Facebook Like-Box