La televisione svizzera per l’Italia

Il mondo del calcio in lutto per la scomparsa di Gianluca Vialli

vialli e mancini
Gianluca Vialli con il suo amico di una vita Roberto Mancini, il 7 giugno scorso durante la partita Italia - Ungheria a Cesena. Keystone / Davide Gennari

Si è spento a 58 anni uno dei più grandi attaccanti della storia del calcio italiano: Gianluca Vialli è morto a Londra, dopo aver combattuto a lungo contro un tumore al pancreas.

La famiglia di Vialli ha confermato la morte dell’ex campione con una nota. “Con incommensurabile tristezza annunciamo la scomparsa di Gianluca Vialli. Circondato dalla sua famiglia è spirato la notte scorsa dopo cinque anni di malattia affrontata con coraggio e dignità. Ringraziamo i tanti che l’hanno sostenuto negli anni con il loro affetto. Il suo ricordo e il suo esempio vivranno per sempre nei nostri cuori”.

Contenuto esterno

Vialli rientra nella ristretta cerchia dei calciatori che hanno vinto tutte e tre le principali competizioni dell’Unione delle federazioni calcistiche europee (Uefa) per club, unico fra gli attaccanti.

Vincitore di numerosi trofei in campo italiano e internazionale, è stato capocannoniere del campionato europeo Under-21 nel 1986, della Coppa Italia 1988-1989 in cui ha stabilito, con tredici reti, il record assoluto di realizzazioni in una singola edizione del torneo, della Coppa delle Coppe 1989-1990 e della Serie A 1990-1991.

Tra il 1985 e il 1992 ha totalizzato 59 presenze e 16 reti nella nazionale italiana, prendendo parte a due campionati mondiali (Messico 1986 e Italia 1990) e un Europeo (Germania Ovest 1988); al suo attivo anche 21 gare e undici gol con l’Under-21, con cui ha disputato due Europei di categoria (1984 e 1986). Più volte candidato al Pallone d’oro, si è classificato settimo nelle edizioni 1988 e 1991. Nel 2015 è stato inserito nella Hall of Fame del calcio italiano.

Attualità

bebé

Altri sviluppi

Mai così basso il numero di figli per donna in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al In Svizzera si vive sempre più a lungo, ci si sposa di meno e si fanno anche sempre meno figli: Il numero medio di figli per donna non è mai stato così basso (1,33) come nel 2023.

Di più Mai così basso il numero di figli per donna in Svizzera

Altri sviluppi

In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”

Questo contenuto è stato pubblicato al Il presidente del PLR Thierry Burkart ha chiesto l'abolizione della scuola inclusiva. "Ha fallito", ha dichiarato in un'intervista pubblicata oggi dalle testate del gruppo Tamedia.

Di più In Svizzera la scuola inclusiva “ha fallito”
Medico e paziente

Altri sviluppi

Un nuovo sistema tariffale in ambito sanitario

Questo contenuto è stato pubblicato al Considerate ormai obsolete, le tariffe per le cure ambulatoriali in vigore dal 2004 (TARMED) saranno sostituite nel 2026 dalla nuova struttura tariffale per singola prestazione TARDOC e da una struttura tariffale con importi forfettari.

Di più Un nuovo sistema tariffale in ambito sanitario
Rösti nel corso della conferenza stampa del Governo.

Altri sviluppi

“Il canone va ridotto ma non a 200 franchi”

Questo contenuto è stato pubblicato al Come compromesso all'iniziativa popolare che chiede un abbassamento della quota da destinare al servizio pubblico radiotelevisivo svizzero, il Consiglio federale propone di scendere a 300 franchi.

Di più “Il canone va ridotto ma non a 200 franchi”
Combattenti di Hezbollah.

Altri sviluppi

Israele potrebbe allargare il conflitto al Libano

Questo contenuto è stato pubblicato al Cresce il timore di uno scontro totale imminente tra Israele e gli Hezbollah libanesi, con conseguenze difficili da prevedere.

Di più Israele potrebbe allargare il conflitto al Libano
L'entrata di una filiale della banca UBS in Ticino.

Altri sviluppi

L’acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS non indebolisce la concorrenza

Questo contenuto è stato pubblicato al La concorrenza in ambito bancario in Svizzera non è stata minacciata dall'acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS. È quanto comunica l'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari al termine della sua procedura di controllo.

Di più L’acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS non indebolisce la concorrenza
Parco solare di St. Imier.

Altri sviluppi

Transizione energetica, la Svizzera tra i Paesi più virtuosi

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel campo della transazione energetica, la Svizzera si piazza al quarto rango mondiale. Meglio della Confederazione lo fanno solo tre Paesi nordici, Svezia, Danimarca e Finlandia.

Di più Transizione energetica, la Svizzera tra i Paesi più virtuosi

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR