La televisione svizzera per l’Italia

Il direttore d’orchestra svizzero Lorenzo Viotti torna alla Scala

lorenzo viotti
Lorenzo Viotti attualmente è direttore musicale dell'Orchestra Gulbenkian e direttore principale designato dell'Orchestra Filarmonica dei Paesi Bassi. Copyright 2023 The Associated Press. All Rights Reserved

Figlio d'arte – il padre Marcello era anche direttore d'orchestra – Lorenzo Viotti dirige per sette serate al teatro milanese Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi.

Risalire sul podio della Scala “è un onore incredibile, ma non ho mai avuto paura “, afferma Lorenzo Viotti. “È strano, perché anche per il mio primo concerto sono arrivato e mi sono sentito un po’ come a casa”.

“È uno dei teatri più importanti al mondo e ogni volta che sono qui ho una responsabilità per dare qualche cosa di nuovo”, prosegue il giovane direttore d’orchestra, che compirà tra poco più di un mese 34 anni.

Lorenzo Viotti, figura un po’ atipica di questo mondo spesso compassato, dirige per sette serate Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi, un’opera che ha sentito per la prima volta a cinque anni, diretta proprio da suo padre Marcello, nato nel 1944 a Vallorbe, nel Canton Vaud, e deceduto nel 2005 all’età di 51 anni.

La Radiotelevisione svizzera lo ha incontrato alla vigilia della prima in programma questa sera – giovedì primo febbraio – alla Scala.

Contenuto esterno


In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR