Navigation

Highline, pazzi tra le alpi

Una nuova moda tra gli sport estremi: in equilibrio su una fune tra due picchi alpini

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 luglio 2016 - 12:01

La cinghia non è più a un metro dal suolo ma fra due montagne, e una corda legata al piede evita cadute fatali. La slackline si trasforma così nella più mozzafiato Highline disciplina che vede due Romandi fra i migliori al mondo.

Rispettando tuttte le misure di sicurezza e con la giusta tensione della cinghia, Raphaël e Rémy hanno realizzato diverse imprese. Nel luglio del 2015 hanno ad esempio camminato nel vuoto fra le cosidette montagne gemelle in Vallese a 2300 metri di altitudine

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.