Navigation

Frana in Val Vigezzo, muoiono due persone

Contenuto esterno


Questo contenuto è stato pubblicato il 01 aprile 2018 - 19:11
tvsvizzera.it/mar/ats

Un'automobile con a bordo due persone è stata travolta domenica pomeriggio da una frana caduta sulla statale 337, al confine tra l'Ossola e la Svizzera.

Lo scoscendimento si è verificato all'altezza di Meis, frazione del comune di Re, non lontano dal confine di Ponte Ribellasca. 

Contenuto esterno


Le due persone che si trovavano nell'auto travolta dai massi sono rimaste uccise, stando a quanto indicato alla Radiotelevisione svizzera dalla polizia stradale di Domodossola. Sul luogo del disastro è stato trovato il documento di una donna svizzera, secondo il quotidiano La Stampa. Si presume quindi che l'autovettura fosse appena entrata in Italia.

Per sgomberare la strada saranno necessarie molte ore. Dei massi sono precipitati anche sulla sottostante ferrovia Vigezzina, che collega Domodossola a Locarno. La linea è stata chiusa da Camedo e le ferrovie hanno messo a disposizione dei bus sostitutivi, che passeranno dalla strada del lago.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.