La televisione svizzera per l’Italia

Crediti Covid, presunto truffatore fermato all’aeroporto

Trecentomila franchi svaniti nel nulla.
Trecentomila franchi svaniti nel nulla. Keystone / Walter Bieri

Un uomo è stato arrestato alla fine febbraio all’aeroporto di Zurigo Kloten mentre stava cercando di lasciare il Paese.

Sulle sue tracce c’erano gli inquirenti della Procura di Zugo che avevano avviato indagini nei suoi confronti per presunte truffe architettate sui crediti stanziati dalle autorità a sostegno dell’economia durante la pandemia.

Il 31enne elvetico, che è stato posto in detenzione preventiva, è accusato di aver chiesto e ottenuto nel 2020, in qualità di membro del consiglio di amministrazione di una società registrata a Zugo, la somma di 287’520 franchi a titolo di credito Covid. Finanziamento concessogli sulla base di un fatturato dichiarando di quasi 3 milioni di franchi che si è rivelato totalmente inventato.

-Due imprenditori finiti in manette in Ticino nel giugno 2021

Secondo quanto è emerso dall’inchiesta il sedicente imprenditore aveva rilevato appositamente, poco prima di inoltrare la sua richiesta di finanziamento, una società inattiva e, una volta ottenuto la somma, ha dilapidato per scopi personali l’intero importo nel breve lasso di tempo di quattro giorni, invece di utilizzarlo, come concordato, per garantire il presunto fabbisogno di liquidità della società.

Nello specifico il Ministero pubblico del Canton Zugo conducendo nei suoi confronti un’inchiesta penale per violazione dell’ordinanza sulle fideiussioni solidali Covid-19, truffa, riciclaggio di denaro e falsità in atti.

Contenuto esterno


Attualità

Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori
binari in tunnel

Altri sviluppi

Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari

Questo contenuto è stato pubblicato al Dall'inizio dei lavori di riparazione lo scorso ottobre, sono stati sostituiti sette chilometri di binari nel tunnel ferroviario di base del San Gottardo ed è attualmente in corso l'installazione di un nuovo portone di cambio binario, indicano le FFS.

Di più Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari
dottoressa esamina orecchio di una paziente

Altri sviluppi

Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Nei prossimi 10 anni la medicina interna generale perderà il 44% degli impieghi a tempo pieno principalmente a causa dei pensionamenti e della riduzione dei tassi di occupazione.

Di più Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera
maxi schermo

Altri sviluppi

La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan

Questo contenuto è stato pubblicato al A tre giorni dall'insediamento alla presidenza dell'isola di William Lai, ritenuto da Pechino un "pericoloso separatista", l'esercito cinese ha mobilitato aerei e navi da guerra per delle esercitazioni al largo di Taiwan.

Di più La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan
Tino Chrupalla,

Altri sviluppi

L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'Alternative für Deutschland è stato espulso dal gruppo che riunisce, tra gli altri, la Lega e il Rassemblement National di Marine Le Pen. Il partito di estrema destra tedesco è finito sotto i riflettori per una serie di scandali.

Di più L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR