Navigation

Chiesti sette anni per il sedicente principe etiope

L'imperatore etiope Selassié con la regina Elisabetta. Keystone / Str

Avrebbe truffato tre importanti investitori del Mendrisiotto per quasi 13 milioni di franchi. A processo a Lugano, l'imputato - che vanta, o forse millanta, discendenze imperiali - si proclama innocente. 

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 settembre 2022 - 20:08
tvsvizzera.it/MaMi

Principe si nasce, principe si muore. Parafrasando Totò, l'imputato ha così risposto al giudice Amos Pagnamenta quando quest'ultimo gli ha chiesto quali fossero le sue origini. Ma le origini di questo 66enne che dice di essere figlio del terzogenito dell'imperatore di EtiopiaLink esterno Hailé Selassié (1892–1975) restano avvolte nella nebbia. Sembra infatti si tratti in realtà del figlio di un giardiniere di origine italiana del principe. 

Cifre da capogiro

Una storia familiare nobile per convincere le sue tre vittime del Mendrisotto: un noto imprenditore che ha perso quasi 8 milioni di franchi, un fiduciario e un ex banchiere truffati per circa 2 milioni a testa.

Contenuto esterno

La truffa è durata circa dieci anni, dal 2007 al 2017. Un inganno che la procuratrice pubblica Chiara Borelli ha definito complesso e articolato, costruito facendo credere ai tre ticinesi di possedere quasi 180 miliardi di dollari in titoli bloccati in Germania. Per sbloccarli occorreva liquidità, e tanta. Un'operazione che doveva essere segretissima, che però sistematicamente si arenava e richiedeva ancora soldi per sbloccarla.

Le richieste dell'accusa

Il Ministero pubblico ha ora chiesto una condanna a sette anni di reclusione e l'espulsione dalla Svizzera. Domani toccherà alla difesa esprimersi nell'arringa finale. Il presunto principe ammette solo qualche piccola bugia ma nega in sostanza di aver truffato chicchessia. 

I risvolti "people"

Ricordiamo infine che la vicenda ha assunto anche contorni più frivoli: proprio mentre il padre stava per finire in carcere, tre figlie dell'accusato sono infatti entrate come concorrenti nella casa del reality italiano Grande Fratello Vip, presentandosi naturalmente come pronipoti di sangue blu… E una delle tre sorelle – Jessica Selassié o forse sarebbe meglio dire Jessica B. – lo scorso marzo è uscita dalla casa vincitrice.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?