Navigation

Annullato il Festival di Locarno, nasce "Locarno 2020"

Locarno73 non si terrà quest'anno. Il Consiglio federale ha infatti annullato tutte le manifestazioni almeno fino alla fine di agosto. Ma Locarno non si arrende: il Consiglio direttivo ha annunciato che il Festival cambia forma e rilancia con Locarno 2020 – For the Future of Films, un’iniziativa volta al sostegno del cinema d’autore indipendente.

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2020 - 20:59
tvsvizzera-it/fra con RSI
Quest'anno niente cinema d'autore in Piazza Grande. Keystone / Urs Flueeler

Con rammarico il Consiglio direttivo del Locarno Film Festival ha annuncia l’annullamento di Locarno73. Costretta quindi a rinunciare alla consueta selezione di lungometraggi in prima visione e di principio ai luoghi fisici di incontro, a partire dall’iconica Piazza Grande, la manifestazione ha deciso di proporre un’alternativa all’idea classica di festival cinematografico con cui sostenere nella misura possibile, grazie ai suoi partner, l’industria cinematografica internazionale e svizzera, che sta affrontando una profonda crisi. 

"Locarno 2020 – For the Future of Films"

Con una serie di progetti mirati, fornirà un supporto al cinema d’autore indipendente e alle sale cinematografiche, e proporrà al pubblico e ai professionisti dell’industria contenuti speciali su diverse piattaforme tra cui, qualora gli scenari in continua evoluzione lo permettessero, proiezioni fisiche in totale sicurezza.

Ecco la reazione della direttrice artistica del Festival, Lili Hinstin: “Il Festival deve anzitutto servire i film, e organizzare delle première online nel mese di agosto non ci sembra il modo migliore per farlo. Il nostro ruolo è quello di fare da trait dunion fra i film, lindustria e il pubblico, e abbiamo quindi cercato proposte alternative per svolgere questa nostra missione, verificando dove il nostro intervento potesse rivelarsi più utile in questo momento. Siamo al lavoro per concepire un progetto coerente, in linea con la storia del Festival, all’insegna della solidarietà, e che possa giovare al nostro pubblico e ai registi in difficoltà.

"Locarno 2020 – For the Future of Films" , declinata in ogni suo progetto e iniziativa, sarà presentata al pubblico e alla stampa nelle prossime settimane. 

Ecco nel servizio altri dettagli.

Contenuto esterno

VIDEO

Annullate tutte le manifestazioni estive

Fra le tante altre manifestazioni, sono arrivate le note dell'Openair San Gallo, di quello di Frauenfeld e del Gurten Festival, i cui organizzatori hanno affermato che la decisione del governo è "senza dubbio quella giusta". Annullati, fra gli altri, anche il Seaside Festival di Spiez (BE) e lo Stars in Town di Sciaffusa.

In precedenza avevano già alzato bandiera bianca il Montreux Jazz Festival (per la prima volta in 53 anni), il Blue Balls Festival di Lucerna e il Paléo di Nyon.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.