Colpita soprattutto Ginevra La variante inglese particolarmente contagiosa in Svizzera

Un bus a Ginevra

Nella Confederazione, il Canton Ginevra sarebbe il più toccato dalla variante inglese.

Keystone / Salvatore Di Nolfi

La cosiddetta variante inglese è particolarmente contagiosa in Svizzera. Fino ad ora sono stati scoperti oltre 6'000 casi di infezione, ovvero circa il 45% in più della settimana scorsa. I contagi in generale e i decessi sono però in calo.

Al contrario del vecchio ceppo, la crescita dei casi mutati è esponenziale. L’Ufficio federale della sanità pubblicaLink esterno aggiunge però che le cifre non sono rappresentative: ci sono infatti forti sottovalutazioni in cantoni dove poco o nessun materiale è stato sequenziato.

Il maggior numero di casi della variante inglese sono stati trovati nei cantoni di Vaud (451), Berna (321) e Ginevra (249). Per i casi dove la variante non è chiara, spiccano i cantoni di Ginevra (707) e Zurigo (684). Sempre a Ginevra, dopo un picco sopra l'80% di tutti i risultati positivi al test, ora i casi di contagio da variante inglese sono attorno al 70%.

Va aggiunto che secondo recenti studi britannici, la variante inglese non solo è più contagiosa del vecchio ceppo, ma sarebbe anche più letale.

Ricordiamo che domenica 14 febbraio Walter Ricciardi, consigliere scientifico del ministro italiano della salute Roberto Speranza per l'emergenza Covid, nella trasmissione "Che tempo che fa" su Rai 2,  ha ritenuto la Svizzera responsabile, attraverso i suoi impianti sciistici aperti, della diffusione in Europa della variante inglese: "Il Paese che ha fatto entrare la variante inglese in Europa è la Svizzera. La catena dei contagi, ha precisato, è stata ricostruita: gli inglesi sono andati a sciare in Svizzera, dove hanno tenuto aperti gli impianti sciistici, e una maestra è tornata a scuola e ha infettato tutti i suoi allievi. Da lì poi si è sparsa nel resto d'Europa."

Naturalmente non sono mancate le reazioni da parte delle autorità svizzere.

Il servizio del telegiornale sulla variante inglese in Svizzera:

Situazione in Svizzera

In Svizzera, nelle ultime 24 ore, si sono registrati 1075 nuovi casi di coronavirus, secondo le cifre pubblicate dall'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP). 35 nuovi decessi sono stati segnalati. 62 persone sono state ricoverate in ospedale.

I casi per 100'000 abitanti negli ultimi 14 giorni sono 192,14. Il tasso di riproduzione, che ha un ritardo di una decina di giorni sugli altri dati, si attesta a 0,88.

Complessivamente 782'675 dosi di vaccino sono state consegnate ai cantoni, di cui 541'231 sono state somministrate. Dall'inizio della pandemia, 544'282 casi di Covid-19 sono stati confermati in laboratorio su un totale di 4'764'217 test effettuati in Svizzera e nel Liechtenstein. In totale si contano 9106 decessi e il numero di persone ospedalizzate si attesta a 22'855.


tvsvizzera.it/fra con RSI


Newsletter


Parole chiave