Navigation

Attentati di Parigi: ergastolo per Salah Abdeslam

Abdeslam si è lamentato di essere trattato "come un animale" in prigione. Noelle Herrenschmidt

La giustizia francese ha condannato Salah Abdeslam, unico terrorista sopravvissuto agli attentati di Parigi del 13 novembre 2015, all’ergastolo senza possibilità di sconti di pena dopo un processo durato 10 mesi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 30 giugno 2022 - 14:50
tvsvizzera.it/mrj

Condannati a pene detentive di varia durata (quattro anni e oltre) anche 18 dei 19 altri imputati, accusati di aver in un modo o nell'altro aiutato il commando islamista.

La sentenza pronunciata mercoledì sera dalla corte d’assise speciale di Parigi segna l’inizio di un nuovo capitolo per molte persone. In 2'000, tra sopravvissuti e famigliari delle 130 vittime di quella notte si sono costituiti parte civile.

Contenuto esterno


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?