Navigation

Agricoltura sostenibile per Venezia

Parola d'ordine, salvaguardare i delicati equilibri a Venezia. Keystone / Gaetan Bally

Ortaggi consegnati a remi, in laguna, per difendere l'ambiente e lanciare un'economia solidale. La sfida della cooperativa agricola OltreConfin.

Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2021 - 10:44
Gilberto Mastromatteo, Rsinews

Sono giovani, spesso laureati e hanno il pallino per l'agricoltura sostenibile. A Venezia, da qualche anno, hanno dato vita ad una rete di imprese che si chiama OltreConfinLink esterno.

Ne fanno parte una decina di aziendeLink esterno, tra le quali la bio-fattoria Rio SelvaLink esterno, gestita da Domenico Maffeo a Preganziol e Donna GnoraLink esterno di Federico Mantovan, che dalle sue campagne di Noale trasporta in laguna verdure e ortaggi con la sola energia dei remi.

Contenuto esterno

Una scelta dettata dal rispetto dell'ambiente, in un contesto fragile come quello di Venezia. Ma c'è di più. Tra i temi che animano la cooperativa OltreConfin, infatti, ci sono la giustizia sociale e la dignità in agricoltura, oltre ad una nuova idea di economia solidale, che parta dalla terra.

L'impegno sta riscuotendo proseliti tra i veneziani. Specie dopo i mesi difficili del lockdown per contrastare la pandemia da Covid-19, quando la pressoché totale assenza di barche a motore tra i canali ha convinto molti a riscoprire la barca a remi come mezzo per gli spostamenti. Un cambiamento di abitudini che da OltreConfin si augurano definitivo.


I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.