Navigation

#USIEXPO2015, nutrire l'anima del pianeta

Il padiglione svizzero alanews

"Solo un presente abitabile aprirà la strada ad un futuro intelligente" LIVE dalle 17.30

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2015 - 19:30

Il contributo dell'università della Svizzera italiana ad Expo, culmina con una tavola rotonda al Padiglione svizzero.

L'evento punta a dare un contributo importante alla riflessione proposta da EXPO (Nutrire il pianeta, energia per la vita), favorendo lo scambio di idee anche all'interno della stessa università. Con una convinzione: solo un presente abitabile aprirà la strada ad un futuro intelligente.

La tavola rotonda, moderata dal direttore della RSI Maurizio Canetta e conta sulla partecipazione di Mario Botta, Antonio Lanzavecchia, Lorenzo Cantoni, Antonietta Mira, Mauro Pezzè e Carlo Ossola e propone una riflessione sugli strumenti che l'architettura, la biomedicina, la comunicazione, l'economia dei "big data", l'informatica e le lettere possono mettere in campo per individuare soluzioni innovative ai problemi e alle contraddizioni del nostro tempo.

Contenuto esterno

Il tentativo è quello di cogliere nell'immaginario offerto dal tema della nutrizione la chiave per riflettere sul significato della civiltà e sul nostro futuro, discutendo in ottica interdisciplinare su tre direttive: la quotidianità rivoluzionata, il nuovo patrimonio offerto dai "big data", il cibo come parametro della comunità.

Per estendere la discussione oltre gli spazi del Padiglione svizzero (la sala è al completo) il dibattito viene trasmesso in diretta streaming sul nostro sito e commentato sui social media. Hashtag: #USIEXPO2015.

Di seguito i trailer registrati dai partecipanti in vista dell'evento.

Contenuto esterno
Contenuto esterno
Contenuto esterno
Contenuto esterno
Contenuto esterno

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?