Nuova disavventura Swiss, scalo imprevisto a Dakar


Un aereo Swiss ha dovuto compiere lunedì notte un atterraggio imprevisto a Dakar, in Senegal, a causa di un problema tecnico a due pompe di cherosene. Il problema tecnico è emerso mentre l’Airbus 340 era in volo da Zurigo a San Paolo del Brasile; il comandante ha così deciso di fare scalo. I 215 passeggeri e i 15 membri dell’equipaggio, secondo quanto reso noto dalla compagnia, non hanno corso alcun pericolo e stanno bene.

L’episodio del volo LX92 segue di poco più d'un mese lo spettacolare atterraggio d’emergenza tra i ghiacci canadesi di un altro apparecchio della Swiss.

Il Boeing 777-300ER della compagnia Swiss atterrato senza problemi sulla pista innevata di Iqaluit


“Non parlerei di serie nera”, dichiara la portavoce della compagnia Karin Müller, “Ogni giorno si effettuano circa 400 voli Swiss e possono sempre capitare degli inconvenienti. Chiaramente questi eventi finiscono su tutti i giornali. In ogni caso per noi al primo posto c’è la sicurezza e quindi abbiamo deciso per l’atterraggio d’emergenza. Naturalmente non è piacevole per i passeggeri. Un aereo sostitutivo è in viaggio per Dakar. La priorità adesso è portarli a destinazione a San Paolo il prima possibile.”

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.


tvsvizzera.it/ri con RSI (TG 12.30 del 13.03.2017)

×