Nuova disavventura Swiss, scalo imprevisto a Dakar

Un aereo Swiss ha dovuto compiere lunedì notte un atterraggio imprevisto a Dakar, in Senegal, a causa di un problema tecnico a due pompe di cherosene. Il problema tecnico è emerso mentre l’Airbus 340 era in volo da Zurigo a San Paolo del Brasile; il comandante ha così deciso di fare scalo. I 215 passeggeri e i 15 membri dell’equipaggio, secondo quanto reso noto dalla compagnia, non hanno corso alcun pericolo e stanno bene.

L’episodio del volo LX92 segue di poco più d'un mese lo spettacolare atterraggio d’emergenza tra i ghiacci canadesi di un altro apparecchio della Swiss.


“Non parlerei di serie nera”, dichiara la portavoce della compagnia Karin Müller, “Ogni giorno si effettuano circa 400 voli Swiss e possono sempre capitare degli inconvenienti. Chiaramente questi eventi finiscono su tutti i giornali. In ogni caso per noi al primo posto c’è la sicurezza e quindi abbiamo deciso per l’atterraggio d’emergenza. Naturalmente non è piacevole per i passeggeri. Un aereo sostitutivo è in viaggio per Dakar. La priorità adesso è portarli a destinazione a San Paolo il prima possibile.”

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.


tvsvizzera.it/ri con RSI (TG 12.30 del 13.03.2017)

×