Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Vokswagen, dopo lo scandalo, i tagli

Meno 30mila posti di lavoro, ma 3 miliardi e mezzo di investimento sui veicoli elettrici

Volkswagen ha annunciato una profonda ristrutturazione che causerà il taglio di circa 30mila posti di lavoro. 23mila dei quali nella sola Germania. La ri-organizzazione è stata concordata con i sindacati e dovrebbe concretizzarsi senza ricorrere a licenziamenti.

La casa automobilistica tedesca prevede però contemporaneamente di fare anche degli investimenti. Tre miliardi me mezzo saranno destinati ai veicoli elettrici e la digitalizzazione. Settori in cui nasceranno novemila nuovi impieghi.

×