Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Musica elvetica Swiss Music Awards, vince il folclore

Sono state delle sonorità tradizionali a trionfare agli Swiss music Awards. La decima edizione tenutasi venerdì sera all'Hallenstadion di Zurigo, ha designato il coro maschile Schluneggers Heimweh come miglior gruppo elvetico del 2016.

Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Composta da 11 elementi provenienti da ogni angolo della Svizzera tedesca, la formazione Schluneggers Heimweh è stata decretata miglior gruppo musicale del 2016 agli Swiss Music Awards, mentre il riconoscimento per la miglior cantante individuale è stato attribuito a Beatrice Egli; l'omologo titolo per la voce maschile è andato a Trauffer.

Un premio "omaggio" è stato conferito a titolo postumo all'autore compositore bernese Mani Matter, scomparso tragicamente nel 1972. Un riconoscimento alla carriera è andato a DJ Bobo, le cui hit hanno riscosso parecchio successo anche a livello internazionale.

Beatrice Egli è la migliore cantante solista.

Beatrice Egli è la migliore cantante solista.

(Keystone)

Il migliore talento è stato il rapper 17enne Nemo, mentre “Angelina” di Dabu Fantastic è stata consacrata migliore hit dai telespettatori.  

tvsvizzera/Zz con RSI (TG del 11-02-2017)

×