Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Almeno 10 morti Le fiamme devastano la California settentrionale

(1)

Servizio del TG sugli incendi in California.

Un furioso incendio, che sta devastando la California settentrionale, ha già provocato la morte di almeno dieci persone e distrutto circa 1'500 edifici. Si conta anche un centinaio di ricoverati, soprattutto per intossicazione, negli ospedali.

Le fiamme, divampate lunedì intorno alle 22 per cause ignote, si sono rapidamente estese nella notte, favorite dal forte vento e dalle temperature elevate, in otto contee a nord di San Francisco, riducendo in cenere foreste e vigneti della Napa Valley, conosciuta in tutto il mondo per la sua produzione vinicola.

La situazione è diventata particolarmente critica quando un fronte dell’incendio, costituito da una decina di roghi, ha oltrepassato la Highway 101 costringendo migliaia di persone ad abbandonare le loro case (finora sono oltre 20'000 gli sfollati). Il governatore Jerry Brown ha dichiarato lo stato di emergenza e mobilitato la guardia nazionale. Secondo gli esperti ci vorranno diversi giorni per mettere sotto controllo le fiamme.

La California è stata teatro anche in passato di violenti roghi in questo periodo dell’anno. Il peggiore della storia recente è avvenuto nella contea di San Diego nell'ottobre del 2003, quando vennero distrutte oltre 2’800 case, e sempre nella stessa contea, nell'ottobre 2007, un altro ne distrusse più di 1’600.

 

tvsvizzera/spal con RSI (TG del 10.11.2017)

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×