Zero Waste Non produrre rifiuti è (quasi) possibile

L’idea è quasi semplice: vivere senza generare della spazzatura. In breve si cerca di riutilizzare le risorse e evitare i prodotti usa e getta. Il movimento si chiama “Zero Waste” anche se sarebbe meglio “Minimal Waste” - perché ovviamente è impossibile vivere senza produrre rifiuti. 


Come detto non è possibile eliminare totalmente la produzione di rifiuti. È però possibile diminuirne moltissimo la quantità, vivendo in maniera più conscia e facendo delle scelte più consapevoli e sostenibili.

Detto così, a prima vista, il concetto può sembrare estremo e difficile da seguire. Si deve essere consapevoli che tutte le nostre azioni hanno un impatto sull’ambiente. 

Per iniziare si possono acquistare degli alimenti sfusi in contenitori riusabili. Si può anche dire di no alle cose che non ci servono. Informarsi sui prodotti che si usano, i loro ingredienti, le condizioni della loro produzione. Insomma si possono cambiare le abitudini quotidiane. Ecco allora l'esempio di una ragazza di Zurigo che vive secondo il principio "zero waste".

Parole chiave