Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Winterthur, arrestato mente di una cellula islamista

L'uomo, di origini italiane, da tempo si trova nel mirino degli inquirenti

Un 21enne di Ginevra è stato fermato lo scorso 8 giugno all'aeroporto di Zurigo, mentre rientrava dalla Turchia. Il giovane è sospettato di legami con il terrorismo islamico. Lo rivela la Tribune de Genève.

Intervistato dal quotidiano romando, il portavoce del Ministero pubblico della Confederazione (MPC) André Marty ha confermato la notizia, precisando anche che contro l'uomo, attualmente detenuto, è stato aperto un procedimento penale.

Un altro individuo sospettato di legami con il radicalismo islamico è stato invece fermato nella Svizzera germanofona su richiesta del MPC. Lo riferisce SRFLink esterno, precisando che l'uomo è di Winterthur e che è in detenzione preventiva a Berna

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×