Voluntary disclosure, rientrati quasi 60 miliardi

Nelle casse italiane dovrebbero entrare oltre 4 miliardi di euro

keystone

Il 70% dei capitali italiani da regolarizzare con l'autodenuncia fiscale proviene dalla Svizzera

Sono state 120'000 le adesioni di contribuenti italiani alla voluntary disclosure, per oltre 59,5 miliardi di euro da regolarizzare, di cui quasi il 70% proviene dalla Svizzera, secondo i dati forniti dal Ministero dell'economia.

Gli altri maggiori "contribuenti" sono Principato di Monaco (7,7%), Bahamas (3,7%), Singapore (2,3%), Lussemburgo (2,2%) e San Marino (1,9%).

Nelle casse italiane dovrebbero entrare oltre 4 miliardi di euro al termine della procedura di regolarizzazione, grazie in particolare agli interessi.

Parole chiave