Navigation

Violenza sulle donne, un rifugio per vittime e autori

Un progetto unico in Svizzera, lanciato nel 2014 nel canton Ginevra

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 novembre 2016 - 20:51

Domani, venerdì, si celebrerà in tutto il mondo la giornata contro la violenza sulle donne. Le statistiche dicono che il 35% a livello globale subisce nel corso della vita qualche forma di violenza. E quella più comune si consuma entro le mura domestiche: il 38% dei femminicidi è commesso dal compagno, dal fidanzato o dal marito. A Ginevra esiste un rifugio particolare per le donne vittime di violenza, un posto in cui anche gli autori vengono ricoverati e accolti. Si tratta di un progetto unico in Svizzera, lanciato nel 2014.

A Ginevra esiste un rifugio particolare per le donne vittime di violenza, un posto in cui anche gli autori vengono ricoverati e accolti. Si tratta di un progetto unico in Svizzera, lanciato nel 2014.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.