Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Una guida poetica tra Ticino e Lombardia

È fresco di stampa il nuovo libro «Negli immediati dintorni». 23 scrittori esplorano il territorio disegnato dai treni regionali Ticino-Lombardia; un viaggio nello spazio e nel tempo.

Un libro, una guida poetica che permette di muoversi nello spazio, ma soprattutto nel tempo. Gli autori, sia svizzeri che italiani, hanno avuto carta bianca e hanno creato il loro racconto basandosi su ricordi, aneddoti, poesie, forgiando ogni loro passeggiata con un'originale impronta letteraria.

Un viaggio tra montagne, vie, piazze, città, al di qua e al di là della frontiera.

Da Airolo a Milano, da Locarno a Malpensa, passando ad esempio da Chiasso, dove si (ri)scopre la storia della statua piazzata nel mezzo dell'atrio della stazione ferroviaria. Un'opera che ritrae due "nudi femminili", che nel lontano 1933 fecero scandalo. È la statua "Italia e Svizzera" della scultrice Margherita Osswald Toppi; ritrae un abbraccio simbolo dell'amicizia tra due popoli confinanti. Oggi le due donne di pietra passano inosservate ai centinaia di viaggiatori che ogni giorno varcano l'atrio di corsa per non perdere il treno verso nord, o verso sud.

Magari proprio il TILOLink esterno, che quotidianamente sfreccia lungo lo stesso percorso che hanno esplorato i 23 scrittori per dar vita a Negli immediati dintorniLink esterno.

×