Navigation

Un simulatore per capire le crisi sanitarie

Che si tratti di allenare piloti o medici occorrono simulatori. Un consorzio di università europee ha messo a punto un software che dovrebbe aiutare l'OMS nelle sue decisioni

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 maggio 2016 - 20:50

Un simulatore di crisi sanitarie. Si tratta di un gioco informatico che serve a prepararsi ad allerte come quelle dell'Ebola o della Zika. Il simulatore è stato messo a punto da un consorzio di università europee capitanate dall'UNI di Ginevra, ed è stato presentato oggi nella città di Calvino a margine dell'assemblea mondiale dell'OMS.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.