Navigation

Un'intera famiglia distrutta sull'A2

Si aggrava il bilancio del terribile incidente nell'Alto Ticino: estratti dalle lamiere i corpi di una coppia tedesca con due figli di ritorno dalle vacanze

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 luglio 2016 - 20:35

Un'intera famiglia, due 43enni, una ragazzina di 12 anni e un bambino di otto anni di nazionalità tedesca, è stata annientata dall'incidente avvenuto a mezzogiorno sulla carreggiata sud-nord della A2 a Quinto, dove un camion che trasportava acqua minerale ha tamponato la loro vettura incolonnata, mandandola a incastrarsi sotto un altro mezzo pesante carico di pietre. Renato Pizolli, portavoce della polizia cantonale, al Quotidiano, ha confermato che quattro persone sono morte, aggiungendo che ci potrebbero essere altre vittime all'interno dell'abitacolo.

soccorritori hanno impiegato ore per raggiungere l'abitacolo accartocciato. In precedenza era stato soccorso il conducente del veicolo all'origine del tamponamento, un cittadino italiano di 50 anni, che è stato trasportato in elicottero all'ospedale. Le sue condizioni sono gravissime, la sua vita è in pericolo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.