Tennis e relazioni internazionali Quanto è comoda la "Federer diplomacy"

È passata una settimana dalla vittoria di Roger Federer a Wimbledon, un exploit che i media di tutto il mondo hanno raccontato sommergendo di elogi il tennista elvetico. L’ottima fama di cui gode il campione basilese, anche per il suo comportamento dentro e fuori dal campo da tennis, riflette una luce positiva sulla stessa Svizzera. E la diplomazia e il marketing elvetici hanno imparato a sfruttare la cosa. Il servizio della Radiotelevisione svizzera.


Parole chiave