Navigation

Street Parade, più polizia e solo autisti fidati

Alla luce dei recenti attentati a Nizza e altrove, il dispositivo di sicurezza sarà adattato; gli autisti? "Gli stessi da anni, i migliori"

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2016 - 20:51

Mancano tre giorni alla Street Parade di Zurigo. Alla grande festa di musica techno e house sono attese, anche quest'anno, centinaia di migliaia di persone che balleranno nelle strade della Città.

Centrale è quindi il tema della sicurezza e lo è ancor di più dopo l'attentato di Nizza e gli altri attacchi delle ultime settimane. Organizzatori e polizia si dicono pronti per l'evento.

La Street Parade: simbolo di festa, gioia e spensieratezza. Per organizzatori e polizia significa però anche un lunghissimo lavoro di preparazione, dove il dispositivo di sicurezza per così tanta gente ha un ruolo fondamentale.

Dispositivo adattato, anche se non stravolto, dopo gli attentati a Nizza e altrove nelle ultime settimane.

"Malgrado gli attentati in Europa, la situazione in Svizzera resta invariata, in termini di sicurezza", spiega Marco Cortesi, della polizia della Città di Zurigo. "Siamo in stretto contatto con i servizi della Confederazione e con le polizie cantonali. Non ci sono cambiamenti di valutazione, ma abbiamo comunque analizzato molto attentamente tutti gli elementi e adottato le misure del caso."

Dettagli non sono rivelati. Si sa in ogni caso che la polizia sarà ben presente nelle strade: "Si vedranno più poliziotti, ci sarà una presenza molto chiara. Naturalmente non comunichiamo né quanti agenti saranno in servizio né il nostro dispositivtteno."

Cuore della Street Parade sono le circa 30 Lovemobile che passano fra la folla. Dopo la strage di Nizza, dove l'attentatore aveva trasformato il suo camion in un'arma micidiale, i media locali a Zurigo si sono anche interrogati sulla sicurezza legata agli autocarri.

Nessun pericolo per gli organizzatori: "Da molti anni abbiamo sempre gli stessi autisti", garantisce il presidente dell'associazione Street Parade, Joel Meier. "I migliori, di grosse imprese di trasporto. E se prendiamo autisti nuovi li sottoponiamo a verifiche." Anche in collaborazione con la polizia. Da anni, inoltre, molti addetti alla sicurezza accompagnano sempre i camion.

È per le 13 di sabato prossimo il via alla Street Parade, che vuole essere festa d'estate all'insegna dell'amore, della libertà e della pace.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.