Slow food "Il futuro è nelle mani del contadino locale non delle multinazionali"

Dalla genuinità dei sapori del passato all'etica antispreco. Il fondatore di Slow Food Carlo Petrini ha tenuto mercoledì una conferenza all'Università della Svizzera italiana. Lo incontriamo nell'approfondimento della trasmissione "Il Quotidiano", nella quale andremo anche alla scoperta di un presidio Slow Food di Poschiavo, il furmagin da Cion, che però formaggio non è...


In questo servizio potete invece scoprire Slow Food in Ticino:

Parole chiave