Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Si riducono (ma non troppo) le disparità salariali tra sessi

Il divario delle retribuzioni in Svizzera, secondo l'Ufficio federale di statistica, resta attorno al 20 per cento

In Svizzera, le disparità salariali tra uomo e donna continuano a ridursi, anche se resta un divario che si aggira intorno a un quinto. È quanto emerge dalla rilevazione dell'Ufficio di statistica pubblicata oggi che evidenzia una contrazione delle differenze di stipendio tra i due sessi, passate dal 25% del 2008 al 21,3% del 2012. Restano comunque le diseguaglianze, riconducibili in parte a differenti livelli di formazione, curricula professionali e ruoli gerarchici ma, sottolineano gli analisti, per il 40 per cento dei casi le disparità salariali tra sessi vengono definite "inspiegabili".

Horizontal line TVS

Horizontale Linie


subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

Neuer Inhalt

Facebook Like-Box

×