Navigation

Fobie, cosa sono e come si guarisce

Un piccolo ragno in attesa della sua preda (immagine d'archivio). Keystone

Di ragni ma anche delle farfalle, dell'aereo come dell'ascensore: si stima che tra il 10 e il 20% della popolazione soffra di fobie. La buona notizia è che si può guarire, come mostra il servizio del settimanale della RSI, Falò.

Questo contenuto è stato pubblicato il 10 febbraio 2018 - 10:30
tvsvizzera.it/ri con RSI (Falò del 08.02.2018)

La fobia non è semplice paura. Può essere invalidante al punto da compromettere i rapporti sociali o il lavoro.

Ci sono persone che alla sola idea di vedere un serpente si bloccano totalmente, e gli effetti non sono diversi per chi teme le farfalle. Per non parlare di chi non riesce a salire su un aereo, entrare in un ascensore o passare vicino a un parapetto per la paura del vuoto: la vita e gli spostamenti ne sono pesantemente condizionati.

Però si può guarire

Il servizio mostra efficaci sedute di de-sensibilizzazione, al termine delle quali ci si lascia posare un ragno sulla mano o un serpente attorno al collo. Ci sono anche dei corsi: a volte la semplice conoscenza del funzionamento e dei controlli cui è sottoposto quotidianamente un aereo, può aiutare. In altri casi si ricorre all'ipnosi, o alla realtà virtuale.

Contenuto esterno


'Oltre la fobia' di Alessandra Maffioli e Marco Tagliabue è stato trasmesso da Falò lo scorso 8 febbraio. 

Gli fa da contrappunto un servizio degli stessi autori intitolato 'Capitani coraggiosi'. Protagoniste persone le cui paure non sono un problema; semmai uno stimolo verso una passione o un mestiere.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.