Confine Vado a vivere in Italia

Di Alessia Zaccari, Falò RSI

Il numero di svizzeri che decide di trasferirsi in Italia sta crescendo. E non si tratta solo di persone che decidono di trascorrere la pensione nel Belpaese. Stanno anche aumentando i "frontalieri svizzeri". L'approfondimento della trasmissione della Radiotelevisione svizzera Falò.


Laurent è un bancario in pensione, e dopo una vita trascorsa a Ginevra, ha deciso di trasferirsi in Italia, a Varese, insieme a sua moglie. Lisa è una giovane donna, ha un bimbo piccolo e lavora in un supermercato di Lugano, è ticinese e ha scelto di andare a vivere oltreconfine. Nadia è un'agente di sicurezza e ha fatto la stessa scelta, insieme alla figlia.

I dati dell’Ufficio Federale di Statistica mostrano un'importante crescita per quanto riguarda il numero di svizzeri residenti in Lombardia. I pensionati non sono però l'unica categoria ad avere fatto il grande passo. Negli ultimi anni si sta verificando il fenomeno dei “frontalieri svizzeri”. Perché? E quali sono le loro esperienze? Reportage di Falò su un fenomeno che molti definirebbero “alla rovescia”.

Parole chiave