Navigation

Salto fatale per Uli Emanuele

L'ultima foto pubblicata dallo sportivo estremo su Facebook www.facebook.com/uli.emanuele

Il virtuoso italiano della tuta alare si è schiantato contro una parete rocciosa in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2016 - 14:26

Un nuovo lancio è finito in tragedia sulle montagne dell'Oberland bernese: Uli Emanuele, altoatesino conosciuto a livello mondiale nell'ambiente del volo con tuta alare, è morto dopo essersi schiantato contro una parete rocciosa a Lauterbrunnen, dove stava girando un nuovo video per la GoPro.

Contenuto esterno

Il 30enne era diventato famoso nell'ambiente dello sport estremo in particolare grazie a due imprese spettacolari con la tuta alare: il volo attraverso un buco di 2 metri nella roccia e attraverso un anello di fuoco.

Contenuto esterno

Nonostante queste sue imprese, Uli era conosciuto per la preparazione meticolosa prima di lanciarsi nel vuoto e la rinuncia a salti che riteneva troppo pericolosi.

sf/ANSA

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.