Navigation

Ragazzo svizzero ruba cioccolata ma poi scrive al negoziante

La letterina inviata dal ragazzino al negoziante sanmarinese facebook.com

Un dodicenne sottrae un ovetto dolce dagli scaffali di un alimentari di San Marino ma tornato a casa invia una lettera con dieci euro al commerciante.

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 giugno 2022 - 18:46
tvsvizzera.it/spal

In una riedizione del libro Cuore non sfigurerebbe la vicenda che ha visto protagonista un ragazzino elvetico a San Marino. Tutto nasce dallo stupore del titolare di un negozio di alimentari della repubblica del Titano che si è visto recapitare per posta una busta che conteneva una banconota di 10 euro. In allegato una letterina, scritta a mano in tedesco, da un dodicenne.

La missiva non era altro che una lettera di scuse con cui il ragazzo svelava la sua pena per una brutta azione compiuta ai danni dell'esercente sanmarinese. "Mi chiamo Benjamin, ho dodici anni e vengo dalla Svizzera", dice il piccolo evidentemente in preda al rimorso.

"Domenica 30 maggio sono entrato nel suo negozio. Siccome non avevo soldi ho rubato un ovetto Kinder. Mi dispiace molto, e so di aver sbagliato. Poiché voglio vivere in pace con Dio e con lei, allego 10 euro per farmi perdonare...".

È probabile che i genitori lo abbiano aiutato a compiere il gesto riparatore. In ogni caso il commerciante apprezza il comportamento del "cliente pentito" e decide di raccontare la storia su un noto social media.

"Sono rimasto allibito e questa lettera dovrebbero leggerla tanti ragazzi che quotidianamente, per gioco o sfida mi rubano patatine caramelle o altro!", dice il titolare dell'alimentari. "Gli risponderò con una cartolina e un invito a tornare a trovarci per stringergli la mano!”.

I commenti a questo articolo sono stati disattivati. Potete trovare una panoramica delle discussioni in corso con i nostri giornalisti qui.

Se volete iniziare una discussione su un argomento sollevato in questo articolo o volete segnalare errori fattuali, inviateci un'e-mail all'indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?