Navigation

Si vota per interrare la tangenziale a Zurigo

Domenica 9 febbraio, i cittadini del canton Zurigo decideranno se interrare una delle strade più trafficate e inquinate della Svizzera. Il progetto sottoposto a votazione popolare prevede di spostare in galleria il traffico veicolare della Rosengartenstrasse, che attraversa il quartiere di Wipkingen, e lasciare in superficie due nuove linee del tram. Un'operazione da un miliardo di franchi.

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 febbraio 2020 - 09:30
tvsvizzera.it/ri con RSI (TG del 06.02.2020)
Un quartiere diviso "provvisoriamente" 40 anni fa. © Keystone / Gaetan Bally

La Rosengartenstrasse è stata fino agli anni Settanta una strada di Paese. Trasformata provvisoriamente in un segmento della tangenziale, lo è rimasta fino a oggi. Vi transita ogni giorno il triplo di veicoli di quanti non ne passino, in media, al San Gottardo.

Se il progettoLink esterno sarà approvato, le auto percorreranno un tunnel di 2 chilometri e 300 metri, mentre nel quartiere correranno due nuove linee del tram.

Contenuto esterno

Ma non a tutti questa prospettiva piace: in primis, a causa del grande e duraturo cantiere che comporta. 

La sostengono, invece, il Cantone, il Municipio di Zurigo e varie associazioni: "Le nuove linee del tram", osserva il presidente della comunità di interessi trasporti pubblici Peter Anderegg, "serviranno anche per decongestionare la zona della stazione centrale".

Contenuto esterno

Analogamente a quel che accade a Lucerna, dove a opporsi al progetto di metropolitana tra lo svincolo autostradale e il centro sono gli ambientalisti e la sinistra, anche qui sono i Verdi a criticare un progetto che definiscono costoso e inefficace [cfr. video sopra].

Il tunnel attirerà più traffico in città, dicono, e per costruirlo si sacrificheranno spazi verdi e abitazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.