La televisione svizzera per l’Italia

Visita di stato di Viola Amherd in Estonia

Le presidenti di Estonia e Svizzera in posa per la foto ufficiale.
Viola Amherd in Estonia ha portato il cappello della presidente della Confederazione (qui con l'omologa estone Alar KAris) e quello di "ministra" della difesa. © Keystone / Peter Klaunzer

La Consigliera federale Viola Amherd ha incontrato martedì il presidente estone Alar Karis. Al centro dei colloqui le reazioni bilaterali, quelle della Svizzera con l'Ue e la guerra in Ucraina.

Al secondo giorno di visita in Estonia, sotto il cielo grigio di Tallinn, la presidente della Confederazione Viola Amherd è stata ricevuta a fine mattinata al palazzo presidenziale da Karis. Dopo un breve colloquio privato, i due presidenti sono stati raggiunti dalle rispettive delegazioni.

“La discussione sulla guerra in Ucraina è stata interessante”, ha detto la consigliera federale a una giornalista di Keystone-ATS presente sul posto. La vallesana ha fra le altre cose parlato col suo omologo della conferenza ad alto livello sul conflitto che la Svizzera sta organizzando. Un vertice sostenuto dall’Estonia ha assicurato.

Amherd ha anche informato il presidente estone dei progressi nelle relazioni della Svizzera con l’Ue.

Incontro da ministra della difesa

La vallesana, responsabile del Dipartimento della difesa elvetrico, ha in seguito incontrato il ministro della difesa Hanno Pevkur. I colloqui hanno permesso di parlare delle relazioni bilaterali proprio nel settore della difesa. Svizzera ed Estonia contano entrambe su un sistema di milizia, con meccanismi simili per la mobilitazione. Una ventina di anni fa la Confederazione aveva esposto al Paese baltico le procedure elvetiche, e da allora Tallinn le ha riprese e sviluppate, ha spiegato Amherd.

Se i Paesi europei e il G7 si accordano su una legge per congelare i beni russi e utilizzarli per la ricostruzione dell’Ucraina, anche la Svizzera dovrebbe considerare di adottarne una. Il primo ministro Kaja Kallas ha raccontato che una legge del genere è in preparazione in Estonia.

La legge è già stata approvata dal Parlamento estone, ma necessita di un’ulteriore votazione, ha dichiarato la Presidente della Confederazione. In Svizzera non esiste una base giuridica simile.

In Svizzera, il Consiglio nazionale è per l’utilizzo dei fondi russi per ricostruire l’Ucraina, così come il Consiglio federale. La competente commissione degli Stati si oppone invece al progetto. Il dossier sarà probabilmente discusso dai “senatori” durante la sessione primaverile.

Il capo dell’Esercito si recherà in Estonia in giugno per uno scambio con i partner e per capire se la Svizzera può imparare qualcosa dalle strade intraprese da Tallinn. Si informerà poi sulla difesa cibernetica, settore in cui gli estoni vantano esperienza.

Attualità

Mascherine FFP2.

Altri sviluppi

Come il rivenditore di mascherine Emix fece pressioni sul Governo

Questo contenuto è stato pubblicato al Dei documenti pubblicati su ordine del Tribunale federale rivelano le pressioni esercitate sul Dipartimento federale della difesa, protezione della popolazione e dello sport dal rivenditore Emix, che aveva promesso mascherine statunitensi di alta qualità e consegnato prodotti cinesi.

Di più Come il rivenditore di mascherine Emix fece pressioni sul Governo
fotografia aerea dell'edificio principale del politecnico federale di zurigo

Altri sviluppi

Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri

Questo contenuto è stato pubblicato al Studentesse e studenti stranieri che in futuro intendono frequentare i politecnici federali di Zurigo e Losanna potrebbero veder triplicate le loro tasse d'iscrizione.

Di più Tasse triplicate nei politecnici federali per studenti stranieri
uomo con passamontagna tiene un cappio

Altri sviluppi

Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'anno scorso il numero di esecuzioni nel mondo ha raggiunto il livello più alto dal 2015. Amnesty International ne ha contate 1'153, senza la Cina, che non fornisce cifre. La progressione più alta è stata registrata in Iran.

Di più Forte aumento delle esecuzioni capitali nel mondo
auto tra muraglioni di neve

Altri sviluppi

Riapre il passo del San Gottardo

Questo contenuto è stato pubblicato al La barriera sulla strada che porta ai 2'108 metri del valico tra il Ticino e Uri è stata sollevata alle 11:00 di mercoledì. L’apertura è stata posticipata a causa della neve.

Di più Riapre il passo del San Gottardo
persone che votano

Altri sviluppi

In Sudafrica si rinnova il Parlamento

Questo contenuto è stato pubblicato al Oltre 26 milioni di sudafricani sono chiamati alle urne mercoledì per eleggere i 400 membri del Parlamento, che dovranno poi a loro volta nominare il prossimo presidente.

Di più In Sudafrica si rinnova il Parlamento
donna sale su un'auto

Altri sviluppi

Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

Questo contenuto è stato pubblicato al Le persone che desiderano abbandonare la prostituzione non saranno aiutate a riconvertirsi professionalmente. Mercoledì il Consiglio degli Stati ha respinto all'unanimità una mozione del Consiglio nazionale in tal senso.

Di più Nessun aiuto per la riconversione professionale di chi si prostituisce

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR