La televisione svizzera per l’Italia

Viola Amherd a Vienna per discutere di relazioni bilaterali, ma non solo

Viola Amherd con il presidente austriaco Alexander Van der Bellen.
Viola Amherd con il presidente austriaco Alexander Van der Bellen. KEYSTONE

La presidente svizzera Viola Amherd, in Austria per incontrare il presidente e il cancelliere federale, ha abbordato numerosi temi, tra i quali anche la situazione in Ucraina.

La consigliera federale e presidente della Confederazione Viola Amherd si è trattenuta martedì a colloquio a Vienna con il presidente Alexander Van der Bellen e il cancelliere federale Karl Nehammer, con i quali ha abbordato diversi temi.

Entrambe le parti hanno riconosciuto la proficua cooperazione tra Svizzera e Austria, ha indica in una nota il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport (DDPS), di cui Amherd è al capo dal 2019. Oltre che delle strette relazioni economiche, si è parlato anche degli intensi scambi nel campo della formazione e della ricerca, nonché delle infrastrutture.

Un altro argomento di discussione è stata la cooperazione bilaterale in materia di sicurezza e la dichiarazione d’intenti congiunta di aderire all’European Sky Shield InitiativeCollegamento esterno, sottoscritta la scorsa estate. Alla luce della guerra in Ucraina, questa iniziativa mira a coordinare meglio a livello continentale i progetti di acquisizione di dispositivi di difesa terra-aria.

Amherd e i suoi interlocutori hanno dibattuto dello stato dei negoziati tra la Svizzera e l’Unione europea, avviati il 18 marzo. La consigliera federale ha in particolare illustrato le questioni su cui le delegazioni stanno cercando di trovare soluzioni.

Le parti, aggiunge il DDPS, si sono poi confrontate sul conflitto ucraino e sulla disponibilità di Berna a organizzare una conferenza di alto livello sulla pace nel Paese devastato da oltre due anni di combattimenti. Politica migratoria e situazione in Medio Oriente hanno pure fatto capolino nel menù del giorno.

Attualità

Trump nel Bronx

Altri sviluppi

Trump nel Bronx per trovare sostenitori

Questo contenuto è stato pubblicato al Nel distretto newyorchese, abitato soprattutto da ispanici e afroamericani, l'ex presidente ha trovato diversi sostenitori.

Di più Trump nel Bronx per trovare sostenitori
binari in tunnel

Altri sviluppi

Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari

Questo contenuto è stato pubblicato al Dall'inizio dei lavori di riparazione lo scorso ottobre, sono stati sostituiti sette chilometri di binari nel tunnel ferroviario di base del San Gottardo ed è attualmente in corso l'installazione di un nuovo portone di cambio binario, indicano le FFS.

Di più Tunnel di base del San Gottardo, sostituiti sette chilometri di binari
dottoressa esamina orecchio di una paziente

Altri sviluppi

Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera

Questo contenuto è stato pubblicato al Nei prossimi 10 anni la medicina interna generale perderà il 44% degli impieghi a tempo pieno principalmente a causa dei pensionamenti e della riduzione dei tassi di occupazione.

Di più Entro il 2033 mancheranno più di 2’300 medici in Svizzera
maxi schermo

Altri sviluppi

La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan

Questo contenuto è stato pubblicato al A tre giorni dall'insediamento alla presidenza dell'isola di William Lai, ritenuto da Pechino un "pericoloso separatista", l'esercito cinese ha mobilitato aerei e navi da guerra per delle esercitazioni al largo di Taiwan.

Di più La Cina fa ancora la voce grossa attorno a Taiwan
Tino Chrupalla,

Altri sviluppi

L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

Questo contenuto è stato pubblicato al L'Alternative für Deutschland è stato espulso dal gruppo che riunisce, tra gli altri, la Lega e il Rassemblement National di Marine Le Pen. Il partito di estrema destra tedesco è finito sotto i riflettori per una serie di scandali.

Di più L’AFD espulsa dal gruppo Identità e democrazia al Parlamento europeo

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR