Navigation

Via la cittadinanza svizzera a chi partecipa ad attività terroristiche

Togliere automaticamente la cittadinanza svizzera a chi partecipa ad attività terroristiche o ad azioni di combattimento in Svizzera o all'estero

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2015 - 12:49

È questo quanto chiedeva un'iniziativa di Toni Brunner, consigliere nazioanale dell'UDC, che è stata accettata dal Consiglio Nazionale, anche perché, dopo gli attentati di Parigi, la percezione della minaccia terroristica è aumentata anche alle nostre latitudini.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.