La televisione svizzera per l’Italia

Vendite record in Italia per lo scrittore elvetico Joël Dicker

Joël Dicker.
Lo scrittore ginevrino Joël Dicker. KEYSTONE/© KEYSTONE / SALVATORE DI NOLFI

Il nuovo romanzo dello scrittore svizzero Joël Dicker ha conosciuto una prima settimana di vendita da record. Un animale selvaggio (La nave di Teseo) ha infatti venduto in Italia più di 50'000 copie in una settimana.

Il nuovo thriller del ginevrino Joel Dicker eguaglia così, se non forse supera, l’uscita dello stesso titolo nei paesi francofoni.

“I numeri di vendita di Un animale selvaggio, di questa prima settimana, mostrano quanto Joel Dicker, in questi undici anni, si sia radicato tra i lettori italiani. La sua dedizione alla costruzione di grandi storie e la sua battaglia per aumentare il numero dei lettori, devono dare fiducia al mondo dell’editoria. Così si è espressa Elisabetta Sgarbi, responsabile della casa editrice La nave di Teseo. Dicker l’11 maggio sarà tra i protagonisti più attesi del Salone del Libro di Torino.

In Italia un dato di vendita così alto nella prima settimana non si registrava da molto tempo, e comunque molto di rado: negli ultimi anni i casi simili o analoghi a quello di Dicker sono stati pochissimi e isolati: Spare del Principe Harry o l’ultimo libro di Camilleri, Riccardino. Altrimenti bisogna andare ancora più indietro, ai tempi di Inferno di Dan Brown o della saga di Harry Potter di J. K. Rowling.

Dopo il grande successo della precedente trilogia di Harry Quebert, conclusa con Il caso Alaska Sanders, Un animale selvaggio, uscito in Italia il 25 marzo nella traduzione di Milena Zemira Ciccimarra, segna anche una nuova svolta nell’opera di Dicker.

Per questo nuovo romanzo, l’autore ha infatti deciso di lasciare l’ambientazione americana del Maine di Harry Quebert e adattare stavolta la storia in un contesto più familiare e contemporaneo, il paesaggio intorno alla sua Ginevra natale, con due coppie di protagonisti coinvolti loro malgrado in una rapina e intrappolati in un intrigo diabolico, dal quale nessuno esce indenne, nemmeno il lettore.

Attualità

La locomotiva Re 4/4 II

Altri sviluppi

Un’icona svizzera viaggia verso la pensione

Questo contenuto è stato pubblicato al Le locomotive RE 4/4 II dopo oltre 60 anni di apprezzata carriera nei prossimi anni verranno dismesse dalle Ferrovie federali svizzere.

Di più Un’icona svizzera viaggia verso la pensione
I soccorritori sul luogo dell'incidente dell'elicottero in cui viaggiava il presidente Raisi.

Altri sviluppi

Teheran conferma la morte del presidente Raisi

Questo contenuto è stato pubblicato al Il leader iraniano è morto nell'elicottero caduto in una regione montuosa nei pressi del confine con l'Azerbaigian.

Di più Teheran conferma la morte del presidente Raisi
Panoramica del teatro romano di Augusta Raurica, vicino a Basilea.

Altri sviluppi

La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica

Questo contenuto è stato pubblicato al Nella Giornata internazionale dei musei, rievocazioni e laboratori per imparare a fare il pane o a decorare calici come si faceva duemila anni fa.

Di più La vita quotidiana dei romani ad Augusta Raurica
Elisabeth Baume-Schneider e Carine Bachmann

Altri sviluppi

“Il cinema svizzero può fiorire”

Questo contenuto è stato pubblicato al La consigliera federale Elizabeth Baume-Schneider, presente al Festival di Cannes, si dice fiduciosa per il futuro del cinema rossocrociato.

Di più “Il cinema svizzero può fiorire”
fotografie degli ostaggi di hamas

Altri sviluppi

Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese

Questo contenuto è stato pubblicato al Le trattative per la liberazione degli ostaggi in mano ad Hamas sono state sospese. Ad annunciarlo un'emittente israeliana.

Di più Ostaggi in mano a Hamas, trattative sospese

In conformità con gli standard di JTI

Altri sviluppi: SWI swissinfo.ch certificato dalla Journalism Trust Initiative

Se volete segnalare errori fattuali, inviateci un’e-mail all’indirizzo tvsvizzera@swissinfo.ch.

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR

SWI swissinfo.ch - succursale della Società svizzera di radiotelevisione SRG SSR