Navigation

USA-Cuba, la Svizzera ne risente

Dal 1961, i compiti di rappresentanza degli Stati Uniti all'Avana sono assunti dall'ambasciata svizzera a Cuba. Cosa succederà?

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2015 - 20:22

Il ravvicinamento tra Cuba e Stati Uniti avrà delle conseguenze anche per la Svizzera.

Dal 1961, infatti, i compiti di rappresentanza degli Stati Uniti all'Avana sono assunti dall'ambasciata svizzera a Cuba. Lunedì però Cuba e Stati Uniti riapriranno le loro rispettive ambasciate. I buoni uffici svizzeri non saranno più necessari. Finisce così un mandato durato 54 anni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: tvsvizzera@swissinfo.ch

Partecipa alla discussione!

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.