Navigazione

Saltare la navigazione

Sotto-siti

Funzionalità principali

Un padre basta

Il tribunale federale ha negato a una coppia omosessuale la doppia paternità su un figlio concepito con l'ovulo di una donatrice anonima negli Stati uniti

Il Tribunale federale ha negato la doppia paternità a una coppia di uomini sangallesi registrati in unione domestica, ai quali era stata invece riconosciuta dal tribunale amministrativo. Il bambino, concepito in vitro col seme di uno dei due partner e l'ovulo di una donatrice anonima negli Stati uniti, avrà dunque per la legge svizzera un solo padre, quello biologico. Una sentenza molto attesa.

subscription form

Abbonamento alla newsletter

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

×